La carta, nella sua dimensione più evoluta.

I nostri prodotti: carte Unicolor, Base stampa, Bilancianti, Underlay.
Una collezione interamente dedicata alle esigenze dell’industria del mobile.

Tutto comincia dall’acqua.

L’acqua, interamente intercettata dal fiume Cosa, Ë la nostra risorsa fondamentale: rappresenta il 95% della materia prima.

acqua
cellulosa
biossido titanio
pigmenti

95%
3,5%
1,25%
0.25 %

La cellulosa che utilizziamo è certificata FSC ed ottenuta da Eucalipto sudamericano, iberico e conifera nordica. I pigmenti sono costituiti da ossidi di ferro.

Il cuore della nostra produzione

La macchina a ciclo continuo costituisce la fase centrale in cui avviene l’effettiva trasformazione del prodotto. Questo avviene attraverso una serie di lavorazioni consecutive che trasformano l’impasto liquido iniziale in carta vera e propria.

  • Drenaggio
  • Presse
  • Pre-seccheria
  • Post-seccheria
  • Calandratura
  • Bobinatura e avvolgimento
  • L’impasto viene distribuito attraverso la cassa d’afflusso sulla tavola piana. Qui avviene la separazione della quota parte di acqua dalla parte fibrosa dell’impasto.
  • La fase di separazione continua nella zona presse, al termine della quale il contenuto di fibra rispetto alla parte di acqua Ë di circa il 50%.
  • Nella Pre Seccheria il contenuto di acqua scende fino al 25% con una curva di asciugamento controllata per ogni tipologia di carta prodotta.
  • Nella Post Seccheria il grado di contenuto di acqua nel foglio scende al 3%. Alla fine del processo di asciugamento la carta raggiunge i valori di umidità desiderati senza tensioni residue.
  • Il foglio viene schiacciato tra due diversi rulli, il primo soft e l’altro riscaldato con una elevata finitura superficiale. Alla fine del processo il foglio di carta presenta tutte le caratteristiche superficiali necessarie ad un livello di stampabilità ottimale.
  • La carta viene avvolta su pali di macchina con un peso max di circa 5/6 quintali e un formato max 280 cm. Successivamente la carta viene gestita da un altro macchinario denominato Bobinatrice, dove vengono preparate le bobine corrispondenti alla dimensione e al peso richiesto.

La qualità è il nostro obiettivo primario.

Attraverso un’attenta fase di prototipazione e un successivo controllo visivo durante il passaggio del foglio nella macchina continua mettiamo a punto una carta dalla struttura perfetta.

Al termine della lavorazione, un controllo approfondito.

Verifichiamo l’assenza di impurità per assicurare un prodotto dalle massime prestazioni in stampa e impregnazione.

Verifichiamo l’assenza di impurità nel prodotto per assicurare le massime prestazioni in fase di stampa e impregnazione.